Casa delle donne per non subire violenza

martedì 3 dicembre 2019

LEI

Lunedì 9 dicembre, ore 21:00
Teatro Duse
Via Cartoleria 42
Bologna


Il fenomeno della tratta delle donne ci disegna una geometria del dolore chiara: la vittima dovrà oltrepassare diversi inferni e spesso porterà con sè storie che forse mai riuscirà a cancellare. La nostra protagonista si chiama Lei, vittima di una storia violenta e a tratti marginale, simbolo di qualcosa di più articolatoe feroce: il legame tra caporalato e sfruttamento della prostituzione. Un viaggio che trae spunto da storie di ordinaria violenza, che racconta di schiavitù e sfruttamento, ma anche di ribellione e di tenacia nel voler portare a termine il proprio percorso migratorio. 

Saluti: Silvia Ottaviano, Casa delle donne. 

Ingresso gratuito

A cura di: Caracò Teatro in collaborazione con Luce narrante, Casa delle donne con il sostegno della Regione Emilia-Romagna (legge regionale 28 ottobre 2016, n.18 - Testo unico per la promozione della legalità e per la valorizzazione della cittadinazna e dell'economia responsabili)

Nessun commento:

Posta un commento